Endodonzia

Cos'è endodonzia?

L’Endodonzia, una branca dell’odontoiatria, riveste un ruolo vitale nella cura dei denti affetti da necrosi o danneggiati a livello della polpa dentale, il tessuto molle all’interno del dente.

Quando un dente è colpito da una carie profonda, può verificarsi un’alterazione irreversibile della polpa dentale, che può morire anche in assenza di sintomi dolorosi evidenti.

In queste situazioni, è necessario intervenire con un trattamento endodontico per salvare il dente compromesso.

Il trattamento endodontico prevede la rimozione della polpa dentale danneggiata e la pulizia accurata dello spazio interno del dente. 

Successivamente, lo spazio vuoto viene riempito con materiali biocompatibili che impediscono la riassorbimento e prevengono la contaminazione batterica.

Endodonzia

Affidati al nostro studio dentistico

Endodonzia

Tuttavia, è importante sottolineare che, nonostante il trattamento, esiste sempre il rischio di reinfezione dell’elemento dentale precedentemente trattato. 

Ciò può verificarsi a causa della presenza di canali collaterali rimasti infetti, che non sono stati completamente puliti durante il trattamento endodontico. 

Questa reinfezione può manifestarsi clinicamente attraverso opacità radiografiche all’apice del dente, gonfiore e formazione di ascessi.

Per prevenire la reinfezione e garantire il successo a lungo termine del trattamento endodontico, è fondamentale eseguire una pulizia accurata dei canali radicolari e un’otturazione ermetica per sigillare completamente lo spazio interno del dente, riducendo così al minimo il rischio di reinfezione e garantendo la salute a lungo termine del dente trattato.

Contattaci

    Acconsento al trattamento dei dati secondo la privacy policy di questo sito web.